Verso Napoli

Domenica alle 15 ci aspetta un impegno difficilissimo al San Paolo.
Il Napoli di Gattuso gioca il classico 433.
Di Lorenzo e Hysaj i due terzini.
Koulibaly e Manolas i centrali.
Il talentuoso Demme in mezzo con Zielinsky e Fabian ai suoi lati.
Attacco Insigne, Lozano, Mertens.
Grande qualità e fortissimi nel palleggio.
A tutto ciò si aggiunge, come punta centrale ma anche ala, il gioiellino Osimhen, il nuovo fenomeno del calcio Nigeriano che si dice stia già incantando Napoli.
Fermarli nell’uno contro uno è praticamente impossibile.
L’unico modo potrebbe essere quello di fare grande densità a centrocampo, ridurre al massimo gli spazi per inibire al massimo il loro palleggio fatto di uno-due e imbucate rapidissime.
Per poi ripartire sulle fasce dove, secondo me Zappacosta e Pellegrini possono fargli male.
Ma allo stesso tempo, ci vuole chi, in fase di possesso, si inserisca da dietro per non lasciare Destro intrappolato tra i due centrali napoletani.
Io pensavo a un 4411 compatto e di buona qualita.
Perin
Zappacosta Goldaniga Masiello Pellegrini.
Behrami Shone Badelj Lerager
Zajc
Destro
Cosa ne pensate?

About Des 52 Articles
Collaboratore

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*